Dehor: i paraventi prima parte.

| 0

Introduzione

I paraventi per locali all’aperto consentono di sfruttare gli spazi outdoor per migliorare l’immagine della propria attività commerciale e renderla immediatamente distinguibile dai concorrenti.

Questa soluzione risulta essere sempre più apprezzata da gelaterie, ristoranti, pub, bar, birrerie, pizzerie e altre tipologie di locali che consentono il consumo di alimenti e bevande. Infatti si può trasferire parte dell’attività sul suolo pubblico oppure nel giardino annesso all’immobile. Garantendo cosi sempre alla clientela l’uso di una struttura stabile, piacevole alla vista e decisamente accogliente. In questo modo si favorisce la convivialità e si realizza un angolo relax attrezzato oppure un vero e proprio ambiente spazioso dotato di tutti i comfort.

In entrambi i casi si aumentano i posti a sedere e si fornisce un servizio in più ai propri clienti, sia dal punto di vista estetico che da quello funzionale. L’utilizzo di dehors e di paraventi per locali viene messo in atto non solo dai locali di ridotta metratura: in questa eventualità si tratta di una scelta quasi obbligata, soprattutto quando all’interno non si possiede lo spazio sufficiente per accogliere in maniera adeguata la clientela.

Tuttavia anche ristoranti, pub, birrerie e gelaterie di medie-grandi dimensioni optano per gli ambienti outdoor attrezzati in quanto estremamente validi e di tendenza. Al tempo stesso si riesce a richiamare gli utenti e a migliorare l’entità degli incassi giornalieri.

In commercio si trovano tanti modelli diversi, che possono essere modulari e componibili oppure già strutturati, fissi o removibili.

La distinzione dipende dal fatto che i dehors e gli elementi esterni vengono definiti mobili quando rimangono installati per al massimo 180 giorni nel corso dell’anno. In alternativa sono considerati fissi.

I vantaggi

L’impiego dei paraventi risulta essere una scelta molto diffusa perché questi elementi possono aggregati e abbinati in tanti modi diversi in base al risultato che si vuole ottenere, alle caratteristiche architettoniche ed estetiche del contesto e allo spazio disponibile.

Ad esempio è possibile integrare tende da sole, valarium oppure un’ampia gamma di coperture fisse per riparare meglio l’ambiente creato.

Al tempo stesso i paraventi sono studiati in maniera apposita per proteggere le persone dal freddo e dal vento: in genere sono a tutto vetro oppure adottano sistemi coprenti minimi per dare una maggiore privacy agli utenti.

L’obiettivo di queste strutture non è soltanto delimitare la zona che viene adibita al servizio (ciò vale soprattutto per i dehors su suolo pubblico), ma anche per ridurre i rumori causati dal traffico.

Infine sistemi per il riscaldamento e per il condizionamento sono un effetto caratterizzante di queste strutture,così da avere un confort totale.

Quali sono i modelli a disposizione

In commercio si trovano tanti modelli diversi di paraventi per locali. Le varie soluzioni si distinguono l’una dall’altra per quanto riguarda le dimensioni, la forma, le finiture, i materiali e i colori.

Inoltre le superfici possono essere personalizzate a piacere. Sia per quanto riguarda il sistema modulare adottato e gli accessori che le scritte e i loghi da riprodurre.

Questi elementi consentono anche di identificare in modo immediato il locale, il servizio che offre alla clientela. Servono anche come segnali di richiamo e promozione dell’attività commerciale.

I materiali

Tra i materiali utilizzati si tende a preferire il legno nei contesti classici e il vetro oppure il cristallo per quelli moderni e di maggior tendenza. In quest’ultimo caso è bene optare per la tipologia stratificata oppure temperata per garantire un maggior livello di sicurezza.

Da un lato si rende la struttura più stabile e robusta, dall’altro si ottengono superfici molto più resistenti e che non si frantumano in schegge taglienti neppure in caso di urti decisamente forti.

Per dare pieno risalto alla bellezza delle superfici vetrate in genere si opta per un telaio portante in alluminio: questo materiale è davvero apprezzato perché unisce perfettamente estetica, versatilità, design, resistenza e capacità di adattarsi a qualunque condizione esterna. Inoltre può essere lavorato in tanti modi diversi in base al risultato che si vuole ottenere.

Ad esempio si trovano elementi con telaio anodizzato, verniciato in un ampio spettro cromatico oppure laccato a caldo. Infine sono dotati di appositi piedini per essere appoggiati a terra, piantati nel terreno o fissati al suolo con speciali tanche e tasselli bullonati.

L’adozione dei paraventi consente non solo di avere a disposizione un gradevole riparo per le zone ventose oppure per le stagioni fresche. Ma permette anche di nascondere i punti meno eleganti dell’esterno in maniera pratica, veloce e funzionale.

Conclusione

Le possibilità per arredare sono infinite, così come quelle legate alla gestione e alla suddivisione dello spazio.

Da questo punto di vista i paraventi per locali svolgono lo stesso compito dei separé. Permettendo di creare diversi ambienti funzionali per accentuare la divisione tra varie zone outdoor.

Proprio per questo motivo è bene scegliere un modello dall’aspetto interessante e in linea con lo stile del contesto e con quello dell’arredamento del locale.

Il risultato finale è una soluzione d’insieme equilibrata, armonica, piacevole e che rende più piacevole i momenti passati in compagnia oppure dedicati al relax personale.

A breve completeremo l’argomento pubblicando un altro articolo dove tratteremo i seguenti punti:

Perché scegliere i prodotti Idea Outdoor

Cosa tenere a mente

Venite a scoprire la vasta gamma di paraventi per dehors offerta Idea Outdoor. Il nostro catalogo prevede un’ampia scelta per forme, dimensioni, rifiniture, prezzi e tecnologia.

Richiedete un preventivo gratuito e senza impegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.